Esperienza e qualità olandese fin dal 1976

Arend Roses è da anni un prominente vivaio di rose olandese con un'eccellente reputazione. Nel 1976 a Monster, cittadina del sud dell'Olanda, Nico van der Arend avviò l'azienda che aveva il nome di Rozenkwekerij Van der Arend proprio per la passione che aveva per le rose. Dopo quattro anni l'azienda continuò a Maasdijk. Attualmente le rose di Arend Roses vengono coltivate su quindici ettari di terreno suddiviso in tre sedi: due nella regione del Westland e una ad Almere. Con tre sedi Arend Roses è uno dei più grandi vivai di rose dell'Olanda. Nel nostro assortimento abbiamo, tra gli altri, la Red Eagle®, l'Avalanche+® e la Pink Avalanche+®.

Le più alte certificazioni per una coltivazione ecosostenibile

Come azienda Arend Roses investe intensamente in nuove tecniche e in sostenibilità, in modo da fornire un prodotto che sia il più possibile ecosostenibile.

Arend Roses è uno dei pochi vivai in possesso delle certificazioni Florimarkt Production e Fair Flowers Fair Plants. Ciò significa che l'azienda opera in modo trasparente con la maggiore attenzione possibile per l'ambiente, la qualità e gli aspetti sociali. Florimarkt Production è la certificazione più alta che può ricevere un vivaio. E il marchio Fair Flowers Fair Plants garantisce ai consumatori che le nostre rose vengono coltivate con il minor impatto possibile per l'ambiente.

\n\n

\n

\n

\n\n

\n

\n

Niente può superare una persona esperta di rose

Da Arend Roses le tecniche più nuove vengono abbinate a collaboratori esperti che conoscono le rose.

Per avere una perfetta uniformità nella maturazione dei boccioli, le rose vengono recise due volte al giorno per sette giorni alla settimana. Questo è ancora tradizionalmente lavoro manuale. Le rose vengono messe subito in acqua ed entro mezz'ora sono nel refrigeratore. Nello spazio di lavorazione ci sono dei collaboratori esperti che controllano la qualità di ogni (!) rosa. Solo le rose che rispondono ai nostri requisiti di qualità vengono messe nelle macchine legatrici. I nostri requisiti di qualità sono nettamente superiori a quelli richiesti dalle aste.

Ogni anno l'assortimento di Arend Roses viene ampliato con alcune varietà di rose esclusive e particolari che sono un valore aggiunto per ogni fioraio!

Remco van der Arend

Direttore generale di Arend Roses

"Mio padre ha cominciato a coltivare rose ed io sono cresciuto nelle nostre serre", dice Van der Arend. "E sebbene io abbia avuto tutte le possibilità di scegliere la mia strada, non ho mai desiderato altro che continuare con la coltivazione delle rose. La coltivazione è insita nella mia natura, la rosa è un prodotto magnifico, vivo che non mi annoia mai. Ciò che produce Arend Roses è un materiale davvero bello con cui lavorare e dà sempre una gran soddisfazione veder crescere qualcosa di particolare. È bello poter fornire ai fiorai delle rose di qualità con le quali a loro volta possono rendere felici i loro clienti."

Occhio per l'innovazione

"L'obiettivo principale di Arend Roses è quello di voler eccellere in tutto ciò che facciamo", afferma Van der Arend. "Innanzitutto eccelliamo nella coltivazione di rose splendide e di ottima qualità. Ma siamo anche bravi nella collaborazione e nell'offrire soluzioni su misura. Il miglior esempio al riguardo è il collegamento tra il nostro sistema di scorte e gli esportatori. I clienti possono collegare i loro webshop al sistema di scorte di Arend Roses e in questo modo ordinare direttamente i prodotti che sono già disponibili. Questo è un esempio concreto di ciò che io chiamo consegne alla carta."

Richard van der Lans

Direttore operativo di Arend Roses

"Per distinguersi sempre sul mercato è importante avere il coraggio di fare delle scelte" dice Richard van der Lans, "così abbiamo smesso di coltivare su larga scala un paio di varietà. Attualmente ci stiamo specializzando in un'offerta più ampia. Più varietà diverse in altri colori. In questo modo possiamo offrire un assortimento ampio ma anche esclusivo, con la velocità di consegna, l'affidabilità delle consegne e l'assistenza flessibile a cui i nostri acquirenti sono abituati. E con una qualità di cui siamo sicuri. Desidero che i nostri clienti siano orgogliosi delle nostre rose così come io cammino orgoglioso nelle nostre serre ogni giorno."

Bisogna essere ecosostenibili

"Oltre a ciò è importante che le nostre rose vengano coltivate nel modo più sostenibile possibile", afferma Van der Lans. "Anche noi abbiamo figli e comprendiamo l'importanza di una buona imprenditorialità rivolta al futuro. Negli scorsi anni Arend Roses ha investito molto in tecniche ecosostenibili e una maggiore trasparenza. Per questo motivo siamo stati premiati con il più alto marchio Florimarkt Production possibile e il marchio Fair Flowers Fair Plants. Quest'ultimo offre ai consumatori la garanzia che siamo un vivaio che risponde ai requisiti più severi per ciò che riguarda l'ambiente, le condizioni lavorative, l'igiene e la sicurezza. E tutto ciò è bello perché è quello che sosteniamo anche noi."